chiudi
preview libro

L’arte della politica, il valore dell’educazione

Memorie e riflessioni

15,68 € 16,50
Qt

Questo libro raccoglie le riflessioni del sindaco di una piccola città di montagna, capoluogo di regione, che ha dedicato la sua esistenza all’insegnamento, all’attenzione per gli ultimi e all’amore per l’arte. L’autore osserva una comunità che cresce e si trasforma, e si interroga su eventi, testimonianze storiche o biografie che possono diventare emblemi di un sentire comune.
Sono brevi appunti che toccano svariati temi – l’intreccio tra pedagogia e impegno civico, l’esempio offerto da uomini chiave della Prima Repubblica e della modernità, le esperienze locali e gli incontri con personaggi più o meno celebri – e che indagano sul senso di una missione oggi vituperata e negletta, eppure così alta, così trascendente come il dedicarsi al bene comune: la politica.

Questo libro raccoglie le riflessioni del sindaco di una piccola città di montagna, capoluogo di regione, che ha dedicato la sua esistenza all’insegnamento, all’attenzione per gli ultimi e all’amore per l’arte. L’autore osserva una comunità che cresce e si trasforma, e si interroga su eventi, testimonianze storiche o biografie che possono diventare emblemi di un sentire comune.
Sono brevi appunti che toccano svariati temi – l’intreccio tra pedagogia e impegno civico, l’esempio offerto da uomini chiave della Prima Repubblica e della modernità, le esperienze locali e gli incontri con personaggi più o meno celebri – e che indagano sul senso di una missione oggi vituperata e negletta, eppure così alta, così trascendente come il dedicarsi al bene comune: la politica.

Mauro Pagliai, 2022

Pagine: 216

Caratteristiche: ill. b/n, br.

b/w ills, paperback

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-564-0506-4

Collana:
Passaparola, 34

Settori:

Libri suggeriti