Libri
Qui Touring, 01-07-2007, ––
Settembre 1285: alle porte di Siena due agostiniani soccorrono un giullare malridotto dai briganti di strada. Lo portano a Prata dove il giullare si
innamora della moglie del signore dl luogo, Pia di Ranuccio Malavolti. Affascinante la retrouvaille: l’autore ha scovato la trama all’interno
di un codice, custodito nella Biblioteca comunale degli Intronati di Siena. Venti paginette scritte in volgare, sono diventate un romanzo.
Matrimonio di sangue