Teatro: Gullotta interpreta il ‘Pirandello’ di Providenti
ANSA, 21-04-2006, ––
(ANSA) - FIRENZE, 21 APR - Leo Gullotta interpreta il ’Pirandello’ di Elio Providenti. Accadrà a Roma, venerdì 28 aprile alle 17, al Foyer "Romolo Valli" del teatro Eliseo, dove verrà presentato il libro di Providenti ’Colloqui con Pirandello’ (Polistampa-Firenze). La presentazione, alla quale parteciperanno anche Nino Borsellino, Ferdinando Taviani, Luigi Sedita e Fabio Grossi, è stata organizzata dal teatro Eliseo e dall’Istituto di studi pirandelliani e sul teatro italiano contemporaneo,
in occasione dello spettacolo di Leo Gullotta ’L’uomo, la bestia e la virtu", tragica commedia di Pirandello scelta dall’attore per il suo ritorno sul palcoscenico, in scena fino al 14 maggio. L’opera di Providenti, italianista e ordinatore dell’Epistolario giovanile pirandelliano, come si evince dal titolo, non è una semplice biografia del grande scrittore siciliano, né un saggio sulle sue opere. Strutturato in colloqui, si presenta come un dialogo diretto fra l’autore
e Pirandello, temporaneamente emerso dall’oltretomba per proclamare la sua ’verita’’, per niente intenzionato a convalidare le proposizioni sempre più stancamente ripetute su di lui. L’autore ne accoglie le confessioni. Le esperienze letterarie, umane, politiche, gli odii, gli amori, gli errori d’una vita intensa e travagliata si presentano al lettore in un flusso ininterrotto di rivelazioni, in cui nulla della sua immagine consueta è rimasto. (ANSA).
Colloqui con Pirandello