Sisino e "Quello che non so dimenticare"
Il Corriere di Firenze, 27-03-2006, Riccardo Cardellicchio
Lo scrisse negli anni ’43-’44 con lo pseudonimo Sisino. Verrà presentato domani, alle 18, alla Galleria Pio Fedi, in Via de’ Serragli 99.
Si tratta del diario "Quello
che non so dimenticare", editore Polistampa. L’autore è Tommaso Paloscia, il giornalista e critico morto un anno fa. Lo ricorderanno, oltre alla moglie Nara e alla figlia Simonetta,
l’assessore al Comune di Firenze Eugenio Giani, il giornalista Pier Francesco Listri e i critici Nicola Micieli e Nicola Nuti.
Sarà presente l’editore Mauro Pagliai.
Quello che non so dimenticare