Firenze, le mappe di Cosimo I dei Medici
Luoghi dell’infinito, 01-09-2009, ––
Uno scorcio del mondo com’era conosciuto nel Cinquecento attraverso le mappe, i cartigli, gli eleganti motivi ornamentali e i disegni fantastici della Sala delle Carte geografiche di
Palazzo Vecchio a Firenze. Progettata da Giorgio Vasari e da Cosimo I dei Medici, la sala è per la prima volta oggetto di uno studio sistematico, che si concentra in particolare sulle
cinquantatré tavole raffiguranti i Paesi del mondo e sul grande globo terrestre centrale. Un’edizione prestigiosa, cartonata, ricca di fotografie e di illustrazioni.
La Sala delle Carte geografiche in Palazzo Vecchio
«Capriccio et invenzione nata dal Duca Cosimo»