Libri: Paolo Bagnoli racconta l’Italia del Novecento
Libero News, 31-03-2009, ––
Roma, 30 mar. (Adnkronos) - La cultura politica del Novecento italiano attraverso gli studi redatti da Paolo Bagnoli tra il 2002 e il 2008 sulla relazione esistente tra idee e azioni politiche e tra motivazione ideale e impegno pratico. Questo il tema principale del volume di Paolo Bagnoli, ‘‘L’Italia del Novecento: cultura civile e impegno politico’’
(ed. Polistampa, 2008), che verrà presentato a Roma, domani alle 17, alla Casa della Memoria e della Storia di Roma da Romeo Aureli, Enzo Bartocci, Valerio Zanone, in un incontro coordinato da Vittorio Cimiotta. Il volume è anche dedicata a personalità accomunate dall’esperienza del Partito d’Azione, forza che, a partire dalla lotta antifascista,
ha rappresentato l’esigenza di una palingenesi democratica e laica che ponesse stabilmente il Paese nell’alveo della modernità. Il tempo breve del Partito d’Azione ha generato quello lungo dell’azionismo, ossia di una vera e propria cultura politica tra le più innovative ed originali del pensiero italiano novecentesco.(Clt/Gs/Adnkronos)
L’Italia del Novecento: cultura civile e impegno politico