La battaglia del riscatto
Il Corriere di Firenze, 30-05-2008, ––
Nuovo romanzo di Nencini sullo scontro di CampaldinoSarà presentato domani alle 17 presso il circolo Arci in viale Matteotti, 18 a Sesto Fiorentino, il romanzo La battaglia di Riccardo Nencini. Il romanzo ripercorre le fasi salienti della battaglia di Campaldino dell’11 giugno 1289, quando nella piana a valle del castello dei Conti Guidi a Poppi, gli eserciti Guelfi e Ghibellini si affrontarono in uno scontro decisivo per le sorti della Toscana e per i futuri equilibri politici
ed economici della penisola.
Il volume ricostruisce in modo appassionato luoghi, fatti, personaggi attingendo ai criteri di una ricerca rigorosa. Avvincenti e commoventi le pagine che descrivono la vigilia dello scontro che riportano alla mente i giorni o le notti che precedettero Waterloo, Rocroi, Azincourt. Quella descritta dla presidente del Consiglio regionale toscano fu una delle battaglie più sanguinose del Medioevo, pose fine all’età dei nobili e aprì
la strada alla società dei mercanti. La battaglia del riscatto dei fiorentini per la sconfitta di Montaperti nel 1260. Un libro che oltre ad essere ben documentato, si presenta come contributo alla riscoperta e valorizzazione dell’identità della Toscana, obbiettivo al quale è orientata anche l’attività politico-istituzionale di Nencini. Presenti l’autore, i professori Romano Valli, Massimo Seriacopi, Rosalba De Filippis.
La battaglia
Guelfi e Ghibellini a Campaldino nel sabato di San Barnaba