Leon battista Alberti: “Filologia, esegesi, tradizione”
Il Corriere di Firenze, 29-04-2008, ––
Pubblicato il terzo volume dell’Edizione Nazional delle opere dell’artista, con gli atti del primo convegno di ArezzoNuova pubblicazione per l’edizione Nazionale delle opere di Leon Battista Alberti. Il monumentale progetto, diretto da Roberto Cardini sforna quindi un nuovo volume, altro passo verso il completamento definitivo, previsto tra il 2005 e il 2030. Una collana e un’iniziativa editoriale, capeggiata da Polistampa, certamente unica: circa 70 volumi tra “Testi”, accompagnati da volumi coordinati di commento, più numerosi “Strumenti” e una serie di “Studi”.L’ultimo arrivato ha per titolo “Leon Battista Alberti umanista e scrittore. Filologia, esegesi, tradizione” ed è stato curato da Roberto Cardini e Mariangela Regoliosi (cm 17x24, pp. 988, 2 tomi, rilegato in tela, euro 65). Terza uscita della sezione “Strumenti”, il volume contiene gli atti del primo convegno,
svoltosi nel 2004 ad Arezzo (24-26 giugno), dei tre affidati al Centro Studi sul Classicismo dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni del VI centenario della nascita di Leon Battista Alberti. L’ensemble dei tre convegni costituirà un percorso scientifico che permetterà di cogliere tutte le “facce” della poliedrica personalità dell’Alberti: il teorico dell’arte e dell’architettura, il letterato, il moralista.
Nel dettaglio il volume appena uscito si sviluppa in una sequenza che affronta: “Gli scritti in latino”, con contributi di Roberto Cardini, Carmen Codoñer, Mariangela Regoliosi, Elena Giannarelli, Maila Banchi, Andrea Piccardi, Giuliana Crevatin, Stefano Cartei, Maria Letizia Bracciali Magnini; “Gli scritti in volgare”, con contributi di Gino Ruozzi, Luigi Trenti, Francesco Sberlati, Ida Giovanna Rao, Michel Paoli; “Gli scritti sull’arte”, con
contributi di Lucia Bertolini, Stefano Marconi, Giuseppe Barbieri, Rocco Sinisgalli; “Tradizione e fortuna”, con contributi di Lorenz Böninger, Isabelle Bouvrande, Ranieri Varese, Lucia Collavo, Enikö Békés, Mariangela Viallonga, Francesco Paolo Di Teodoro, Simonetta Bracciali, Gabriele Morolli. A cura di Carlotta Burroni e Renata Vettori è invece il corredo di indici delle tavole, dei manoscritti e dei documenti, delle opere di Leon Battista Alberti, nonché dei nomi e dei luoghi. Dopo questa uscita, sono di imminente pubblicazione gli atti del secondo e del terzo convegno, (Arezzo, settembre 2004 e Firenze dicembre 2004) e, entro la prima metà di maggio, sarà in libreria il primo volume della più importante sezione della collana, quella dei «Testi» albertiani, con l’edizione critica del Pontifex a cura di Andrea Piccardi, cui seguiranno a giugno i Trivia senatoria.
Leon Battista Alberti umanista e scrittore
Filologia, esegesi, tradizione