Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Boccaccio teologo
Per una rilettura del Decameron

Mauro Pagliai, 2021

Pagine: 144

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-564-0476-0

Collana:

Storie del mondo, 44

Settore:

DSU1 / Storia

DSU4 / Religione

L1 / Studi, storia della letteratura

Vedi:

Giovanni Boccaccio

€ 12,75

€ 15 | Risparmio € 2,25 (15%)

In preparazione

Il prezzo potrebbe subire variazioni
Quantità:
Prefazione di Alessandro Ghisalberti

Le cento novelle raccolte da Boccaccio intorno alla metà del XIV secolo contribuiscono a fare dello scrittore di Certaldo uno dei maggiori esponenti di quegli autori, eredi di Dante, che consideravano la poesia e la teologia come una sola cosa. Malgrado ciò, solo negli ultimi tempi il Decameron ha avuto l’attenzione che merita rispetto al suo profilo teologico.
Nella sua opera più celebre il Boccaccio, testimone della tragedia causata dall’epidemia di peste del 1348, mette la sua arte a disposizione di un grande, sorprendente e alquanto misconosciuto disegno pastorale: parlare della misericordia di Dio verso gli uomini e indicare la strada da compiere per realizzare il bene. Il saggio mette in evidenza le forti relazioni esistenti con la teologia del tempo, ricostruendone i principali filoni e rendendo evidenti i collegamenti tra le storie narrate e le riflessioni teologiche.