Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

I colori di Arlecchino
La Commedia dell’Arte nelle opere di Giovanni Domenico Ferretti

Polistampa, 2020

A cura di:

Fabio Sottili

Pagine: 120

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 20x20

ISBN: 978-88-596-2086-0

Settore:

A1 / Storia dell’arte

TL4 / Spettacolo

Vedi:

Giovanni Domenico Ferretti

€ 12,75

€ 15 | Risparmio € 2,25 (15%)

Quantità:
Il catalogo della mostra allestita dal 25 febbraio al 31 maggio 2020 a Firenze, nella sede dalla Fondazione Cassa di Risparmio, è dedicato al pittore toscano Giovanni Domenico Ferretti (1692-1768) e ai suoi dipinti dedicati alle celebri maschere della commedia dell’arte. A Ferretti, che affrescò chiese e palazzi patrizi e produsse un consistente numero di ritratti e di disegni tradotti in incisione, si deve infatti l’ideazione di dipinti di genere giocoso, voluti principalmente da esponenti dell’aristocrazia senese e fiorentina, che amavano il teatro popolare e la lettura di testi satirici e burleschi.
Grande rilievo ha la serie di dipinti dedicata ad Arlecchino, personaggio chiave della Commedia con il tipico gusto per il travestimento ed il rovesciamento dei ruoli. “Il tratto sicuro”, scrive il curatore, “dalla pennellata grassa e vigorosa, le ombre brunite, i colpi di luce, la muscolarità delle figure dalle forme tornite, evidenti nei dipinti con Arlecchino, ne fanno un vertice della produzione matura del pittore fiorentino”.