Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Poesie scelte (1955-2000)

Mauro Pagliai, 2010

A cura di:

Francesco Luti

Pagine: 120

Caratteristiche: br.

Formato: 12x17

ISBN: 978-88-564-0137-0

Collana:

Biblioteca del Caffè | La Fiamma e il Cristallo, 24

Settore:

L9 / Poesia

€ 7,65

€ 9 | Risparmio € 1,35 (15%)

Quantità:
Traduzione di Francesco Luti

Le parole che vennero sepolte
tornano a volte quando il loro senso,
come chi è andato per terre lontane,
già non si riconosce.

A volte le parole seppellite
sotto gli sterri, e dentro ai cimiteri,
dentro le piombature delle fogne
e nel bene d’ognuno fan la storia,
indelebili fantasmi tornano,
pazzi, smemorati, terrificanti, affamati.

«José Ángel Valente considera il poeta nella sua solitudine di fronte alla morte e al nulla, anche l’amore e la speranza possono rischiare il vuoto, all’assenza senza centro e senza voce. A repentaglio per lui anche la poesia, essendo spietata la sua impossibilità come davanti all’evidente torbido del male necessario o ineliminabile» (Gaetano Chiappini).

Formato PDF