Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Addio a Rosina
Antologia poetica (1948-2000)

Polistampa, 2007

Pagine: 96

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-596-0278-1

Collana:

Dalla stanza | Collana di poesia, 3

Settore:

L9 / Poesia

TL4 / Spettacolo

€ 7,65

€ 9 | Risparmio € 1,35 (15%)

Quantità:
Il doppiaggio è per essenza ambiguo, sfuggente, “doppio”. L’attore dà la voce a un personaggio: il doppiatore presta la propria a un attore. Un’interpretazione al quadrato che allude a un vertiginoso scambio di personalità, ammicca a un paradosso borgesiano.
Gianni Musy è attore, ha lavorato con giganti del calibro di Totò, Anna Magnani e Edoardo de Filippo. Ma soprattutto, è uno dei maggiori doppiatori italiani, avendo dato voce a Richard Harris (Albus Silente nei film di Harry Potter, Marco Aurelio ne Il Gladiatore), Marlon Brando, Sean Connery e James Coburn, oltre a Ian McKellen per il ruolo dello stregone Gandalf nella trilogia de Il Signore degli Anelli. La sua vita si è svolta all’insegna della voce, prestata a esprimere le parole altrui, ma la sua mano ha continuato a tracciare versi per anni, affidando alla poesia il proprio scavo interiore.
Addio a Rosina raccoglie il meglio di questi versi, scritti tra il 1948 e il 2000 e rimasti finora completamente inediti. Pubblicati oggi dopo attenta selezione, costituiscono un’appassionata riflessione sul tempo, la morte e la memoria, ma spaziano anche nella poesia erotica e in quella dialettale, alternando momenti ironici e nostalgica malinconia.
A chiusura del volume una dettagliata cronologia in cui Musy racconta aneddoti e incontri avuti con i più importanti nomi del cinema internazionale.