Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Poesie / CTИXИ

Mauro Pagliai, 2006

A cura di:

Maria Grazia Beverini Del Santo

Pagine: 80

Caratteristiche: br.

Formato: 12x17

ISBN: 88-596-0095-2

Collana:

Biblioteca del Caffè | La Fiamma e il Cristallo, 17

Settore:

L9 / Poesia

Vedi:

Evgenij Solonovich

€ 8,00


Quantità:
Il volume è un’originale selezione dell’opera di Alberto Caramella con traduzione in russo a fronte, e rappresenta la traccia del gemellaggio linguistico-letterario stipulato a Mosca in occasione delle letture che il poeta fiorentino ha donato all’Istituto Italiano di Cultura.
Le liriche selezionate e tradotte dall’italianista Evgenji Solonovich consentono di far conoscere un poeta assai rappresentativo del panorama letterario italiano e, al tempo stesso, di rendere omaggio alla preziosa funzione che egli svolge nei rapporti culturali fra Italia e Russia, nel ruolo di fondatore della Casa della Poesia a Firenze, oggi simbolo di dialogo interculturale e ritrovo di poeti e artisti di tutto il mondo.
Nonostante la difficoltà di isolare un limitato numero di testi dalla vasta produzione di Caramella, enorme anche per temi e tecniche compositive, è indiscutibile che tutti i componimenti trasmettano al lettore – italiano o russo che sia – la coscienza della frantumazione della realtà e insieme l’epifania della parola poetica, concreta possibilità di rinascita e riscatto.
La poesia di Caramella attraversa l’esistenza raccogliendo frammenti, accostando i temi più diversi e le più diverse tecniche che a prima vista possono disorientare, e al tempo stesso investe di un valore straordinario gli oggetti ritenuti meno preziosi della quotidianità.