Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

La grande impostura
Fasti e misfatti dell’arte moderna e contemporanea

Polistampa, 2002

Pagine: 192

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-8304-468-7

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

€ 11,05

€ 13 | Risparmio € 1,95 (15%)

Quantità:
Il testamento di un grande critico controcorrente

Il volume critica molti fra i più grandi artisti del XX secolo. Tra questi Andy Warhol, Filippo De Pisis, Alberto Burri, Marcel Duchamp, Henri Matisse, Renato Guttuso, Lorenzo Viani, Henry Moore, Paul Delvaux, Marc Chagall, Mino Maccari, Ottone Rosai, René Magritte, Amedeo Modigliani, Hokusai, Michelangelo Pistoletto.

“È una soddisfazione poter salutare, fra tanti libri indegni, la bella raccolta di Sigfrido Bartolini La grande impostura. Né è soltanto per i contenuti, ma perché il libro è ben curato, bene impaginato, con le originali xilografie dello stesso Bartolini. Poi c’è il contenuto, eversivo, rivoluzionario, perché Bartolini è il bambino che vede il re nudo e ha il coraggio di scrivere quello che nessun altro scriverebbe.”
Vittorio Sgarbi

“Chi scrive d’arte come Sigfrido Bartolini oggi in Italia? Nessuno. È unico. Scomparso Giovanni Testori, la sola prosa godibile e il solo giudizio di cui mi possa fidare è il suo. La sua scrittura e i suoi giudizi hanno il pregio della nettezza. A volte della crudeltà. Ma non ce n’è altri che, come lui, abbia saputo strappare il velo alla ‘Grande Impostura’.”
Vittorio Feltri

I edizione: giugno 2002
I ristampa: febbraio 2003
II ristampa: maggio 2007