Chao Ge

È nato nel 1957 a Huhehot, in Mongolia, e si è laureato all’Accademia Centrale di Pechino in Pittura ad Olio. Per quattro anni ha insegnato pittura in Mongolia alla Facoltà d’Arte e dal 1087 insegna all’Accademia Centrale di Pechino. Nel 1989 è invitato alla mostra itinerante negli Stati Uniti Pittura Contemporanea Cinese, nel 1993 a Mosca e a San Pietroburgo in quella dedicata ai pittori dell’Accademia Centrale di Pechino. Nel 1995 tiene una personale al Museo dell’Università del Colorado. Nel 1997 è invitato a partecipare alla mostra pechinese 100 anni di ritrattistica ad olio in Cina. È dello stesso anno l’invito alla Biennale di Venezia. Partecipa nel 1998 alla mostra Venti anni di pittura a Pechino tenuta al Palazzo del Popolo. Nel 1999 è presente alla Biennale Internazionale di Parigi, è l’occasione per visitare la Francia, l’Italia e la pittura europea. Negli anni 2000 e 2001 riceve una borsa di studio per un soggiorno a Madrid: è una nuova occasione per visitare l’Europa e nel 2003 si reca in Grecia per vedere il Peloponneso. Con il pittore Ding Fang espone i suoi lavori nella Galleria Nazionale di Pechino sotto il titolo La dimensione dello Spirito. È del 2005 la partecipazione alla Biennale Internazionale di Pechino. Su invito del Governo italiano tiene una personale al Vittoriano di Roma dal titolo Rinascimento dell’Arte Classica e l’anno successivo, su invito dell’Accademia di Belle Arti di Roma, tiene incontri con docenti e studenti. Allo stesso scopo nel 2008 è invitato dall’Accademia di San Pietroburgo. A seguito del terremoto in Cina, Chao dipinge un grande quadro per aiuto ai terremotati con il ricavato della vendita. Nel 2009 fa parte del consiglio direttivo per la mostra 100 anni di Pittura Cinese esposta in molti paesi del mondo. Nel 2010 è invitato dal Museo Metropolitano di Chicago per incontri e dimostrazioni pittoriche. Dal 2008 è direttore degli Accademici dell’Accademia Centrale di Pechino. Ha ricevuto diversi premi ed è stato presente in molti documentari televisivi nazionali.

Vedi anche