Martha Luana Canfield

Nata a Montevideo, Martha Canfield ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza tra Uruguay e Colombia e dal 1977 vive a Firenze, dove è professore ordinario di Lingua e Letteratura Ispanoamericana. Ha all’attivo sei raccolte di versi in spagnolo (ultimo: Corazón abismo, México, 2013), quattro in italiano (ultimo: Per abissi d’amore, LietoColle, 2006) e due antologie generali: Sonriendo en el camino, a cura di Márgara Russotto (Montevideo, 2011) e Flamante geografía, a cura di Coral García (Lima, 2012). Ha pubblicato saggi critici e monografie su Borges, García Márquez, Cortázar, poesia chicana e altri, e ha curato in italiano singole opere di numerosi autori, tra cui Álvaro Mutis, Mario Benedetti, Jorge Eduardo Eielson, Mario Vargas Llosa, Ernesto Cardenal, Idea Vilariño, Carmen Boullosa. Dirige la collana «Latinoamericana» della Casa Editrice Le Lettere ed è presidente del Centro Studi Jorge Eielson, dedicato alla diffusione della cultura latinoamericana.

A cura di Martha Luana Canfield