Piero Cisternino

Pietro, denominato “Pierino”, nasce a Melendugno, in provincia di Lecce, il 21 maggio 1944. Già negli anni della scuola elementare inizia a lavorare nella bottega di un sarto. All’età di quindici anni si trasferisce a Firenze per lavorare nella sartoria del fratello Antonio. Dopo il servizio militare, si iscrive alla scuola fiorentina di design “Anna Tornabuoni”, affinando così le tecniche necessarie ad esprimere la propria creatività: la sua passione per il disegno sarà evidente anche dai dipinti che realizzerà negli anni settanta. Dopo l’incontro con la realtà milanese, entra nella Confartigianato, rivestendo incarichi prestigiosi e promuovendo la moda attraverso numerose iniziative. Nel frattempo, la sua bottega fiorentina acquista fama internazionale: veste personalità di spicco come il principe Carlo e lady Diana, il cantante Sting, e nel 1974 viene incaricato da Muhammar Gheddafi di realizzare il costume nazionale libico.

See also