Antonino Contiliano

Antonino Contiliano (Marsala, 1942) è stato redattore della rivista «Impegno80» e ha fatto parte del movimento poetico che, tra gli anni sessanta e ottanta del secolo scorso, operò in Sicilia col nome di “Antigruppo siciliano”. Ha pubblicato le raccolte poetiche Il flauto del fauno (1981), Il profumo della terra (1983), Gli albedi del sole (1988), Exilul utopiei (1990), L’utopia di Hannah Arendt (1991), La contingenza/Lo stupore del tempo (1995), Kairòs desdichado (1998), La Soglia dell’esilio (2000), Terminali e Muquenti/paradossi (2005). Come coautore “sine nomine” sono usciti Compagni di strada caminando (2003) e Marcha Hacker/risata cyberfreak (2005).
Suoi testi sono stati tradotti in croato, greco, francese, inglese, macedone, spagnolo, catalano e rumeno.

by Antonino Contiliano