chiudi
Siro Cocchi

Siro Cocchi

“Una vita esemplare, mai fuori dal binario che fino da giovane aveva seguito e per il quale aveva sempre lottato: quello di difesa della libertà, della tolleranza e del rispetto delle idee altrui, della ricerca di giustizia e di pace” (Riccardo Nencini). Partigiano, esponente di spicco del Partito comunista toscano, Siro Cocchi è stato segretario Pci del Mugello e membro della segreteria regionale del partito, oltre che presidente dell’Istituto Federale di Credito Agrario. È morto in Mugello il 24 ottobre 2006, all’età di 81 anni.

“Una vita esemplare, mai fuori dal binario che fino da giovane aveva seguito e per il quale aveva sempre lottato: quello di difesa della libertà, della tolleranza e del rispetto delle idee altrui, della ricerca di giustizia e di pace” (Riccardo Nencini). Partigiano, esponente di spicco del Partito comunista toscano, Siro Cocchi è stato segretario Pci del Mugello e membro della segreteria regionale del partito, oltre che presidente dell’Istituto Federale di Credito Agrario. È morto in Mugello il 24 ottobre 2006, all’età di 81 anni.

Libri scritti da Siro Cocchi