Dal 5 dicembre 2007 al 6 gennaio 2008

Apertura: dal lunedì al venerdì 10.30-19.00;
sabato e domenica 10.30-13.00

24 e 31 dicembre 2007: 10.30-16.00
25 dicembre 2007 chiuso
1 e 6 gennaio 2008: 10.30-16.00

INGRESSO GRATUITO

 

Dal legno di Geppetto
ai legni di Sigfrido Bartolini
Come nasce un libro illustrato
in Toscana

 

Palazzo Valentini
Via IV Novembre, 119/A

Roma
Info: 06 97271379

                                                                                                                                                                                

Trecentonove xilografie sono il fulcro di questa mostra, che abbraccia tutta l’evoluzione – dall’ideazione fino alla stampa con torchio artigiano su carta fatta a mano – di un libro illustrato molto particolare. Un’opera unica per un’occasione irripetibile: l’illustrazione delle Avventure di Pinocchio in 309 xilografie realizzata dal pittore e incisore Sigfrido Bartolini è infatti legata all’edizione commemorativa del Centenario, pubblicata per la prima volta dalla Fondazione Collodi nel 1983.
È la prima edizione delle Avventure che, con un lavoro meticoloso di ricerca nella memoria personale dell’artista (toscano di Pistoia) e in quella collettiva attestata da raccolte museali o private di oggetti della cultura materiale tra Ottocento e Novecento, si impegna a testimoniare attraverso le immagini il mondo da cui Pinocchio ha preso origine, ancor vivo pochi decenni fa e repentinamente ingoiato dal progresso tecnologico del secondo dopoguerra. Accanto a questo recupero culturale nell’iconografia, la tecnica della xilografia pure ci riporta ai modi tipici dell’illustrazione libraria nell’epoca del Collodi.
La mostra, a cura della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, ricostruisce il farsi di questa monumentale opera della memoria e dell’arte (realizzata nel corso di 12 anni) a cominciare dai primi schizzi preparatori, attraverso i legni incisi, le prove di stampa, fino alle pagine del libro in cui testo ed immagini, intrecciandosi, costruiscono insieme la narrazione. Esposta con successo in molte sedi italiane ed europee, dal 5 dicembre 2007 al 6 gennaio 2008 sarà visitabile a Roma presso Palazzo Valentini.

                                                                                                                                                                                

Pubblicazioni correlate: