Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Allah è grande, Firenze arde

Mauro Pagliai, 2018

Pagine: 168

Caratteristiche: br.

Formato: 12,2x20

ISBN: 978-88-564-0388-6

Collana:

Le ragioni dell’Occidente, 38

Settore:

L2 / Romanzi

€ 8,50

€ 10 | Risparmio € 1,50 (15%)

Quantità:
Il suo cuore batte forte, ma non c’è paura perché lui è un servo di Allah, il Clemente e Misericordioso…

Jamaal è un giovane immigrato siriano e vive a Firenze, con il cugino Zaahid, arrivato in Italia prima dello scoppio della guerra civile in Siria. Jamaal è un ragazzo serio e intelligente, lavoratore modello nella bottega artigianale del signor Morelli, dove si occupa del restauro di stampe antiche. Tuttavia non riesce a interagire con i coetanei italiani distanti da lui per interessi, valori e ideali: si sente isolato in quella società materialista di cui riconosce ogni giorno l’estrema superficialità.
Anche il cugino è sempre più solo in quel mondo fasullo e per difendersi da un ambiente che non gli appartiene si avvicina al Corano, lasciandosi plagiare. Non contento, cercherà di invischiare Jamaal in una pericolosa rete di complicità e intrighi che piano piano li spingeranno in una spirale di violenza. Zaahid intende convincere il cugino che la loro jihad contro gli infedeli è il dovere di ogni musulmano… ed è su un furgone carico di benzina che vuole porre fine ai suoi giorni, facendo saltare in aria la cattedrale di Santa Maria del Fiore…