Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Antifascismo e Resistenza in Oltrarno
Storia di un quartiere di Firenze

Carlo Zella, 2014

Pagine: 224

Caratteristiche: 27 tavv. b/n f.t., br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-88433-35-6

Collana:

Approfondimenti, 2

Settore:

DSU1 / Storia

€ 15,30

€ 18 | Risparmio € 2,70 (15%)

Quantità:
Presentazione di Simone Neri Serneri

Una ricerca approfondita che studia l’antifascismo popolare nel quartiere fiorentino d’Oltrarno come microcosmo rappresentativo di un importante capitolo della Storia d’Italia.
La prima parte del libro, più specificatamente incentrata sul luogo e sul tessuto sociale, inquadra il periodo che va dal 1861 al 1921. Arricchita da statistiche, censimenti, dati sull’urbanistica, sulle condizioni di vita e sul mondo dei mestieri e delle professioni, ci fornisce gli strumenti necessari a interpretare e contestualizzare il periodo successivo. La seconda (1922-1939) e la terza (1940-1944) affrontano invece il ventennio fascista: inseriti nella più ampia cornice storica, troviamo qui aneddoti e fatti di cronaca, episodi di lotta armata, disubbidienza, renitenza alla leva, resistenza passiva, tratti anche da giornali e bollettini periodici dei vari gruppi: vicende collettive e di singoli protagonisti.
Basata su documenti in larga parte inediti, esposta con rigore e perizia ma con lo stile appassionante di un grande romanzo corale, la storia del quartiere diventa emblema della storia italiana, incuriosendo oltre agli storici e ai sociologi anche il più largo pubblico non solo fiorentino.

«… La ricerca di Stefano Gallerini ci consente di guardare all’estate del 1944 con la consapevolezza che deriva dalla conoscenza storica e dall’adozione di una insolita prospettiva di lungo periodo».
Simone Neri Serneri