Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Spigolare parole, rubare sguardi
Conversazioni con i rom. Incontri da intuire, da pensare, da narrare e da riscrivere

Polistampa, 2013

Pagine: 256

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1232-2

Collana:

Universitario | Sociologia, 2

Settore:

SS1 / Politica

SS2 / Economia

SS5 / Antropologia

SS6 / Socioumanitario

€ 15,30

€ 18 | Risparmio € 2,70 (15%)

Quantità:
La presenza rom in Europa non è necessariamente subordinata ai servizi sociali o ai nazionalismi: nel contesto locale e internazionale, essa è una presenza generatrice di inter e transculturalità, di interessanti e singolari forme sociali e politiche di convivenza.
L’indagine dell’autore prende le mosse da conversazioni nate nei campi “nomadi”, sui percorsi di emergenza, di integrazione e di azione pubblica, istituzionale e sociale, verso i rom e con i rom. Per mettere insieme sguardi ed espressività, influenzati da modi e mondi diversi.
“Conversare”, scrive Argiropoulos, “scioglie i nodi delle parole, e snoda silenzi trascorsi nei luoghi dell’esclusione, conversare veicola futuro. Conversare è dare senso ai silenzi. Conversare è intreccio di sguardi di umanità, è sentire il respiro dell’altro, è attesa per sintonizzarsi, è intesa. Conversare rende la solitudine più passionale e le restituisce unicità in quella moltitudine che resiste all’omologazione e che desidera essere letta, accolta”.

Formato PDF