Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Pesiamo la storia
Bilance e sistemi di peso dal Seicento al Novecento

Polistampa, 2013

Pagine: 24

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 16,7x24

ISBN: 978-88-596-1205-6

Collana:

ECRF | Spazio mostre, 4

Settore:

DSU1 / Storia

S2 / Tecnica

S3 / Scienze

€ 2,70

€ 3 | Risparmio € 0,30 (10%)

Quantità:
È il catalogo della mostra tenutasi a Firenze tra il 15 gennaio e il 15 marzo 2013. Gli esemplari di bilance riprodotti nel volume, tutti appartenenti all’imponente collezione di Giuseppe Pinto, permettono di ricostruire l’evoluzione tecnica di questo congegno dal Seicento al Novecento.
La bilancia è da almeno 7.000 anni lo strumento che accompagna la civiltà umana. Un oggetto così indispensabile per lo scambio ed il commercio da trascendere la sua funzione quotidiana, elevandosi a metafora dell’equità del giudizio divino. A partire dal dio egizio Anubi, che pesava il cuore dei defunti per misurarne la condotta terrena, e attraverso il pantheon prima greco e poi romano, la bilancia si evolve e si afferma come simbolo della giustizia e della sua personificazione, la dea Iustitia. Strumento dunque antico e suggestivo, citato anche nella Bibbia: “la stadera e la bilancia sono stabilite da Dio, e opera sua sono tutti i pesi del sacchetto”.