Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

L’universo leopardiano di Sebastiano Timpanaro
E altri saggi su Leopardi e sulla famiglia

Polistampa, 2013

Pagine: 424

Caratteristiche: br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1180-6

Collana:

Universitario | Lettere, 1

Settore:

L1 / Studi, storia della letteratura

Vedi:

Giacomo Leopardi

€ 20,40

€ 24 | Risparmio € 3,60 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Introduzione di Marino Biondi

Segnalazione d’onore al Premio Firenze 2014
I° classificato (ex aequo) - Premio Internazionale Casentino 2015

Il volume si incentra sulla figura di Leopardi filologo, poeta, prosatore, filosofo, quale emerge dalla fruizione critica che nel corso d’un’intera vita ne ha effettuato Sebastiano Timpanaro. Ma la chiave materialistica, sensistica, pessimistica, che pure sostiene l’interpretazione d’uno dei più importanti leopardisti del Novecento, non è l’unica che qui s’intende affrontare.
Dall’affabulazione saggistica, soggettivamente angolata nella prospettiva di Citati, alla disponibilità a considerare il ruolo dei familiari, e della famiglia in genere, come contesto umano e culturale che comunque esiste intorno a Leopardi, questa raccolta di saggi, non a caso qui allineati e ordinati, si propone di esaminare la figura di Giacomo da vari punti di prospettiva, muovendo però sempre da lui, dalle sue coordinate di partenza, dalla sua cultura di pensatore e di poeta.
Il capitolo sulle annotazioni autografe di Timpanaro (di argomento non solamente leopardiano) è inedito; la sezione dedicata alla complessa e intrigante figura dello zio, Carlo Antici, è qui restituita, dopo un primo saggio uscito altrove in edizione ridotta, alla sua completa fisionomia di capitolo di tesi dottorale.

Introduzione di Marino Biondi.

Formato PDF