Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Il quartiere era una festa

Noripios, 2011

A cura di:

Martha Luana Canfield

David Iori

Pagine: 128

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-906603-0-6

Settore:

L2 / Romanzi

€ 11,90

€ 14 | Risparmio € 2,10 (15%)

Quantità:
Festoso senz’altro, ma soprattutto emblematico del presente plurimo e multiculturale che ci tocca vivere, questo romanzo di Rosencof – figlio di emigranti e fin da giovanissimo impegnato nella lotta sociale – seduce il lettore con un’ambientazione popolare, locale, molto caratterizzata e nello stesso tempo simbolicamente proiettata al di là di se stessa. Il barrio, o quartiere di cui si parla, diventa un luogo di partenza per la conquista del proprio diritto all’esistenza. I malati che lottano contro tutte le difficoltà che emergono, non soltanto dalla malattia ma soprattutto dalla società che non vuole accettarli né capirli, risultano alla fine i “disamparati” rivendicati dalla propria coraggiosa lotta. Gli eroi della storia – sicuri e intraprendenti nell’affrontare le dure battaglie del quotidiano –, come l’indimenticabile Spagnolo, crescono nella loro dimensione morale, superando i disagi dell’esilio e divenendo esempio per i nativi.
Con questo romanzo l’autore uruguaiano, già parzialmente conosciuto dal lettore italiano, dimostra nuovamente la sua straordinaria umanità, la sua penetrante visione del destino umano, costruito mediante lo scontro tra sogni ideali e meschine realtà sociali, la sua dolce leggerezza nell’osservare le vicende storiche con amichevole ironia.

Martha L. Canfield

Edizione originale: El barrio era una fiesta, Alfaguara, Madrid, settembre 2005
I edizione italiana: novembre 2011 (traduzione David Iori)
Vedi anche: