Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Maria Teresa Mazzei Fabbricotti
Da Firenze a Carrara tra passione per l’arte e destini familiari (1893-1977)

Polistampa, 2011

Pagine: 248

Caratteristiche: ill. b/n e col., br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1014-4

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

DSU1 / Storia

L5 / Biografie

Vedi:

Maria Teresa Mazzei Fabbricotti

€ 15,30

€ 18 | Risparmio € 2,70 (15%)

Quantità:
II Premio «Il paese delle donne» Roma 2012

Partendo dall’accurata analisi dei documenti ritrovati nel vasto archivio privato e in particolare della corrispondenza e dei diari, il libro ricostruisce la biografia e il percorso artistico di Maria Teresa Mazzei, scrittrice inesausta e pittrice inconfondibile. Nata a Firenze sul finire dell’Ottocento, dopo un breve interludio trascorso nella piccola località di Fonterutoli, si trasferì a Carrara, dove andò in sposa al magnate del marmo Carlo Fabbricotti. La sua vita, avvincente come un romanzo, è strettamente intrecciata agli snodi cruciali del Novecento: dal fallimento dell’azienda di famiglia negli anni Trenta, ai problemi con il fascismo locale, fino alla guerra, ai morti, ai figli partigiani. Grande rilevanza assume in particolare la ricostruzione dell’ambiente familiare e del contesto fiorentino nel quale Maria Teresa maturò la propria personalità e vocazione artistica. Nel suo spirito intraprendente, nella sua irrefrenabile dinamicità e apertura mentale si possono così scorgere i tratti di una donna assolutamente moderna e volitiva, in anticipo sui tempi, la cui figura rimane ancora oggi molto presente nella memoria della provincia di Massa Carrara e nel capoluogo toscano.