Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Il vecchio e l’Avana
Diario di un siciliano a Cuba

Mauro Pagliai, 2011

Pagine: 96

Caratteristiche: ill. b/n, formato pentagono, br.

Formato: 12x17

ISBN: 978-88-564-0167-7

Collana:

Le non guide, 4

Settore:

L3 / Racconti

L6 / Diari, memorie

TL7 / Geografia, viaggio, guide

€ 7,65

€ 9 | Risparmio € 1,35 (15%)

Quantità:
“Non voleva partire. E dire che prima aveva amato moltissimo i viaggi, ma senza avere tempo né soldi. Adesso aveva l’uno e gli altri, ma non aveva voglia. Si era reso conto, però, che a certi stati d’animo si deve reagire. Occorreva mostrarsi alla gente estroverso, ameno, buffo e un po’ pazzo. Un uomo triste, cupo, è infrequentabile…”
Un viaggio organizzato a Cuba. Uno come oggi se ne fanno tanti, con gente comune di ogni età che lascia l’Italia per distrarsi in allegria fra le bellezze di una delle mete turistiche più ambite. Chi lo racconta, però, un vecchio magistrato stanco e assieme pieno di vita, trova negli indugi delle tappe le ragioni essenziali per riflettere non solo su Cuba. Giorno per giorno, con lucidità e rigore, Michele Corsaro registra tutto quello che vede, offrendo immagini e descrizioni degne delle migliori guide. Ma con altrettanta efficacia parla di sé e di ciò che il viaggio gli produce dentro. Ne emerge un autoritratto che fa luce per lacerti su una vita movimentata, trascorsa nel segno di quella “speciale” normalità che ogni vita presenta a chi la sappia scandagliare con intelligenza e autoironia. Alla geografia cubana si affianca ora e si oppone la Sicilia del vecchio, luogo onnipresente che si conosce e dunque non si racconta, che è in realtà al fondamento del suo eccentrico modo di essere e di pensare.