Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Signori di Maremma
Elites etrusche fra Populonia e Vulci

Polistampa, 2010

A cura di:

Mariagrazia Celuzza

Giuseppina Carlotta Cianferoni

Pagine: 232

Caratteristiche: ill. col., cart.

Formato: 21,5x28,5

ISBN: 978-88-596-0844-8

Settore:

DSU2 / Archeologia

€ 28,90

€ 34 | Risparmio € 5,10 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Nuova edizione ampliata

È il catalogo dell’omonima mostra allestita nel 2009 a Grosseto presso il Museo Archeologico e d’Arte della Maremma e riproposta nel 2010, con una selezione più ampia, al Museo Archeologico Nazionale di Firenze.
Il volume riproduce tutti i reperti esposti a partire dall’8 ottobre 2010 a Firenze. Oltre alle aree della Maremma già presenti nella prima mostra (Populonia, Vetulonia, Marsiliana d’Albegna, PoggioBuco-Pitigliano), il lavoro si arricchisce della testimonianza di Vulci, importante metropoli del periodo, e di alcune tombe dal territorio di Magliano in Toscana, fra cui quella dei Leoni Dipinti reperita nella necropoli del Cancellone. Dalla provincia di Pisa sono studiati e descritti alcuni corredi e le statue funerarie di Casale Marittimo. Gli spazi del museo hanno permesso di ampliare la scelta dei pezzi, esponendo integralmente importanti contesti quali la Tomba dei Flabelli di Populonia e quella del Duce di Vetulonia, in precedenza proposti in modo parziale. Il libro ripercorre attraverso reperti di straordinaria importanza e bellezza la vita e la morte dei “Signori di Maremma”, ovvero di quelle aristocrazie locali che emersero dalla società etrusca nel periodo di massimo splendore di quella civiltà, l’Orientalizzante, e che hanno lasciato testimonianze di particolare rilievo nell’area maremmana. I principes, proprietari terrieri, capi militari, politici e forse anche religiosi, accumularono enormi ricchezze con il commercio dei metalli di cui la costa toscana e l’Isola d’Elba abbondavano, ricevendo in cambio i raffinati prodotti artigianali delle civiltà del Mediterraneo e del vicino Oriente: veri e propri tesori, simboli di potere e di prestigio in vita come in morte.

Testi di: Osvaldo Barbetti, Stefano Bruni, Giovannangelo Camporeale, Mariagrazia Celuzza, Giuseppina Carlotta Cianferoni, Francesca Colmayer, Alessandro Conti, Mario Cygielman, Anna Maria Esposito, Fulvia Lo Schiavo, Adriano Maggiani, Alessio Muzzoni, Alexia Nascimbene, Lucia Pagnini, Luigi Rafanelli, Marica Rafanelli, Simona Rafanelli, Paola Rendini, Antonella Romualdi, Susanna Sarti, Rosalba Settesoldi, Paola Spaziani.

I edizione: giugno 2009
II edizione: novembre 2010

Formato PDF