Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Ernesto Piccolo
I luoghi della mente tra luce e colore

Polistampa, 2010

Pagine: 60

Caratteristiche: ill. b/n, 42 tavv. col., br.

Formato: 24X22

ISBN: 978-88-596-0827-1

Collana:

Cataloghi dell’Accademia delle Arti del Disegno, 53

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

Vedi:

Ernesto Piccolo

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantità:
Catalogo della retrospettiva allestita dal 2 al 28 ottobre 2010 presso la Sala Esposizioni dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze.
Se per Filippo Baldinucci l’arte era “un abito intellettivo, che si fa con certa e vera ragione”, la pittura era un’arte che consentiva al suo artefice di fare “apparire ciò che è nella mente sua”. Definizioni queste che, come una chiave, ci permettono di riconoscere in Ernesto Piccolo uno dei protagonisti della pittura contemporanea. “Nella sua opera – afferma Luigi Zangheri nella Prefazione al catalogo – si apprezzano i colori vivi e cangianti penetrati da una freschezza cromatica espressa senza condizionamenti e in libertà. Le sue figure, così come le sue nature morte e i suoi paesaggi, documentano un confronto serrato con i grandi maestri del passato, che si è risolto con sentimento e poesia nella capacità di cogliere impressioni o di proporre emozioni”.
Introdotto da un testo di Giorgio Bonsanti, il catalogo consta di 42 riproduzioni a colori di oli realizzati dagli anni Settanta ad oggi ed è seguito da una ragguardevole antologia critica, un elenco delle esposizioni, una notizia biografica.