Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Lorenzo Viani
Tra la Senna e le Apuane: l’apocalisse del segno

Mauro Pagliai, 2009

Pagine: 128

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-564-0075-5

Collana:

I maestri della luce in Toscana | Collana di monografie d’arte dell’800 e del ’900, 10

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

Vedi:

Lorenzo Viani

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantità:
A Dresda nel 1905 viene stilato il manifesto programmatico del gruppo Die Brüche (Il Ponte). Nello stesso anno Lorenzo Viani (1882-1936), espone al Regio Casinò di Viareggio, sua città natale, i primi lavori di timbro fattoriano e altri prevalentemente grafici, di atmosfera simbolista. Il suo personale espressionismo “intensivo”, pur avendo l’aggressività primitiva e l’estrema convinzione anti-accademica, è ancora nella fase embrionale. L’artista si formerà come espressionista sulle rive della Senna, con uno stile contraddistinto dalla propria emotività anarcoide. Importanti, anzi determinanti, saranno gli incontri con le opere di Vincent van Gogh e la pittura dei Fauves. Al rientro in Italia il suo percorso si pone nei binari dell’avanguardia: la sua produzione entra di diritto tra le più significative del primo Novecento non solo italiano ma europeo.