Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

La fabbrica della cultura
Progetto di recupero dell’ex fabbrica Campolmi
Centro culturale e di documentazione Alessandro Lazzerini, Prato

Polistampa, 2004

A cura di:

Marco Mattei

Pagine: 108

Caratteristiche: ill. b/n e col., br.

Formato: 21x21

ISBN: 978-88-8304-690-2

Settore:

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

A5 / Restauro

€ 10,80

€ 12 | Risparmio € 1,20 (10%)

Quantità:
L’antica Cimatoria Campolmi di Prato, la vecchia fabbrica ottocentesca nel cuore del centro storico, ha ripreso la sua attività: da luogo di produzione dei tessuti a centro di produzione culturale, museo del tessuto e, presto, Istituto culturale e di documentazione “Alessandro Lazzerini”.
A pochi anni di distanza dall’acquisizione dell’area, dopo aver inaugurato una prima porzione restaurata della fabbrica, dove ha trovato sede la prestigiosa collezione del museo del tessuto, l’Amministrazione Comunale di Prato si accinge al completamento dei lavori di restauro del vasto complesso d’archeologia industriale per destinarlo a sede del nuovo Istituto culturale, la nuova Biblioteca della città.
L’intervento di restauro è stato compiuto in maniera attenta, rispettando le caratteristiche storiche del manufatto e introducendo, nello stesso tempo, soluzioni moderne ed innovative, affascinanti di per sé ma soprattutto capaci di restituire le suggestioni ed il fascino dell’antico.
Il risultato è che la fabbrica Campolmi riappare in tutta la sua originalità e bellezza e nei suoi spazi si continua a respirare l’aria del lavoro, che non è soltanto un’idea simbolica e culturale e che ben si adatta ad una città che ancor oggi si basa sulla produzione tessile, bensì l’espressione concreta del cantiere Campolmi in piena attività.

Presentazioni di Fabrizio Mattei, Mariella Zoppi, Alfio Pratesi, Paolo Abati.

Testi di Franco Neri, Paolo M. Vannucchi, Marco Mattei, Arturo Bartoletti, Fabrizio Cecconi.