Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Silvano Campeggi “Nano”
C’era una volta il manifesto

Mauro Pagliai, 2001

A cura di:

Stefano De Rosa

Pagine: 64

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 24x31

ISBN: 88-8304-312-X

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

TL4 / Spettacolo

Vedi:

Silvano Campeggi

€ 7,91

€ 9.3 | Risparmio € 1,40 (15%)

Esaurito

Il libro potrebbe non tornare disponibile
Quantità:
Catalogo della mostra tenutasi al Nuovo Teatro dell’Antella, Bagno a Ripoli (Firenze) dall’8 al 29 aprile 2001.
Silvano Campeggi, “Nano”, ora solo per gli amici, si è firmato così per trent’anni, per il tempo cioè che ha lavorato per il cinema di qualità. Conosciuto come “il pittore delle dive” e per i tremila manifesti con cui sono stati pubblicizzati i maggiori film del dopoguerra, Nano ha fatto sognare a tutti un mondo lontano che sta nel quadro dei sogni o meglio dei desideri; dove le passioni si accendono e assumono contorni immaginari: il grande cinema americano. Ed è lì che Nano è stato uno dei più importanti “comunicatori di Hollywood” che, con l’immediatezza di chi deve avvincere più che convincere, ci ha reso familiari i volti di Marylin Monroe, Gary Cooper, Rita Hayworth, Marlon Brando, Ava Gardner…