Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Il paradosso nucleare
Il Limited Test Ban Treaty come primo passo verso la distensione

Polistampa, 2002

Pagine: 352

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-8304-493-9

Collana:

Storia delle relazioni internazionali, 2

Settore:

DSU1 / Storia

SS1 / Politica

€ 16,15

€ 19 | Risparmio € 2,85 (15%)

Quantità:
Il volume ripercorre le tappe dei negoziati che nel 1963, sanzionando il raggiungimento dell’intesa fra americani e sovietici sul trattato che sanciva l’impegno a sospendere l’attività di sperimentazione nucleare, rappresentarono una svolta nei rapporti Est-Ovest.
Il libro offre un’attenta ricostruzione dei primi passi compiuti da Stati Uniti e Unione Sovietica verso il superamento di uno dei periodi più tesi della Guerra Fredda e, attraverso le trattative che portarono alla firma del primo accordo per la messa al bando degli esperimenti nucleari, ricompone il quadro delle relazioni fra le due superpotenze nel momento in cui emergeva il comune interesse a frenare la diffusione degli arsenali nucleari e con essa la volontà di tenere a bada le velleità di indipendenza e autonomia dei rispettivi alleati.

Formato PDF