Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Fra(m)menti in punta di lapis

Polistampa, 2002

A cura di:

Silvano Salvadori

Pagine: 160

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 14x21

ISBN: 978-88-8304-552-6

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

L6 / Diari, memorie

L7 / Epistolari

€ 9,90

€ 11 | Risparmio € 1,10 (10%)

Quantità:
Questa pubblicazione si affianca alla mostra retrospettiva e al catalogo scientifico realizzati in occasione del decennale della morte del pittore empolese Virgilio Carmignani.

“Questo libro è composto di due parti: la prima riporta gli scritti di Virgilio Carmignani, la seconda alcuni virtuali colloqui di amici, così che i fra-menti possono intendersi nella doppia veste di riflessioni interiori di lui e di scambi di pensieri con la mente di chi ha condivisio la sua amicizia, in una sinergia non tanto critica quanto sentimentale nella speranza che tali colloqui divengano comuni ai molti che si avvicineranno alla sua opera. Gli scritti di Virgilio sono dispersi in una miriade di appunti, foglietti, piccoli blocchi notes; alcuni sono scritti a margine di articoli di giornali ritagliati, altri su cartoline, perfino sul retro di ricette mediche. Sono pensieri intimi, riflessioni critiche stesi in maniera non omogenea.(...). Crediamo di far cosa gradita ai suoi amici e ai suoi estimatori completando la mostra delle sue opere con questi suoi pensieri, che non meno ricostruiscono a tutto tondo la sua personalità restituendocelo ancor più vivo.
Alcuni brani dimostrano un altissimo valore letterario, ma non è certo per questo che vanno giudicati. Sono soprattutto testimonianze di una continua tensione umana espressa in punta di lapis, che affianca quella accarezzata nei colori dai pennelli”.
(Silvano Salvadori)

La sezione Colloqui con Virgilio contiene scritti di Miranda Fiorini, Massimo Lippi, Giovanni Lombardi, Giuseppe Regini, Bruna Scali.