Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Repubblica, Democrazia, Stato
Idee politiche e crisi storiche

Polistampa, 1994

Pagine: 104

Caratteristiche: br.

Formato: 17X24

ISBN:

Collana:

Politica, 1

Settore:

DSU1 / Storia

DSU3 / Filosofia

SS1 / Politica

€ 6,59

€ 7.75 | Risparmio € 1,16 (15%)

Quantità:
L’opera, con una prefazione di J.G.A. Pocock, della J. Hopkins University di Baltimora, contiene scritti inediti di Paolo Bagnoli nati per lo più come occasioni didattiche in Convegni e Lezioni in Università straniere (San José, Santa Clara, New York, Mosca, Digione): le origini del repubblicanesimo nel pensiero italiano, l’idea della democrazia nelle sue valenze culturali in Italia dall’inizio del ’900 alla seconda guerra mondiale, l’esperienza dell’Italia repubblicana, contrassegnata dalla presenza dei partiti quali soggetti primari del sistema politico, la rigidezza del sistema politico come anomalia nella storia della democrazia italiana, e infine la crisi della repubblica e la nuova statualità. Il filo conduttore che lega questi scritti è il rapporto tra le idee della politica e le crisi che l’Italia ha attraversato in epoche diverse. Paolo Bagnoli è professore di Storia delle Dottrine Politiche e Sociali presso l’Università Commerciale L. Bocconi di Milano. In particolare si è occupato del pensiero politico dell’Ottocento e del Novecento con specifico riferimento alle figure di Giuseppe Montanelli, Piero Gobetti, Carlo Rosselli e Filippo Burzio.