Leonardo Libri | Firenze | Scheda Libro

Appunti di Zoologia Venatoria e Gestione della Selvaggina

Polistampa, 1993

Pagine: 544

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 21X29,7

ISBN: 978-88-85977-12-9

Settore:

S3 / Scienze

TL6 / Natura, ambiente

€ 30,73

€ 36.15 | Risparmio € 5,42 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
La caccia non tanto come l’arte di catturare gli animali selvatici, ma soprattutto come conoscenza e coscienza. In questo quadro si inserisce questo volume, a cura di Paolo Casanova, docente di Zoologia nella Venatoria nella Facoltà di Scienze Agrarie e Forestali di Firenze. Il libro si apre con un capitolo di etologia (comportamento sociale, aggressività, territorialismo, comportamento sessuale, cure parentali, imprinting, migrazioni...) e prosegue con capitoli sugli uccelli e la loro classificazione, sui mammiferi e la loro classificazione, sull’ecologia (significato, inquadramento, suddivisioni, ecosistema e sua evoluzione, concetto di popolazione...), sulla gestione delle popolazioni animali selvatiche migratrici, sull’origine e la distribuzione della fauna italiana, sulla fauna degli ecosistemi agricoli, sulle principali tecniche venatorie, sui cani da caccia, sulle armi da caccia e la loro utilizzazione, sulla prevenzione degli incendi. Si tratta di una enciclopedia tematica, arricchita da una moltitudine di figure e grafici e corredata da un glossario specifico. Questo libro ha un evidente intento didascalico. “...Gli aspiranti cacciatori, i futuri responsabili dei Comitati di gestione degli ambiti territoriali di caccia troveranno infine un utile compendio di nozioni di tecnica venatoria, intesa nel più ampio significato del termine...” (Giacomo Rosini). Il volume si rivolge inoltre agli studenti delle scuole a fini speciali e delle facoltà scientifiche con indirizzi connessi con la gestione dell’ambiente.