Gianni Conti

Gianni Conti è nato a Firenze l’8 marzo del 1951, ha vissuto a Sesto Fiorentino, a partire dagli anni Ottanta ha insegnato materie letterarie nei licei di Prato.
Instancabile animatore culturale, fonda nel 1995 il Salotto Conti, apprezzato circolo letterario che riunisce autori, studenti e lettori di diverse generazioni. Da quell’esperienza prende vita nel 2000 la rivista «Interpretazioni», poi una scuola di scrittura e infine il Premio letterario Arte di Parole, riservato a racconti brevi scritti da studenti delle scuole secondarie. Il premio cresce in poco tempo fino a raggiungere la portata nazionale. Tra le pubblicazioni di Gianni Conti sono da segnalare Il partito nuovo e la Costituente , in Cultura politica e partiti nell’età della Costituente, a cura di Roberto Ruffilli (Il Mulino, Bologna 1979), Fascismo e antifascismo a Sesto Fiorentino. Dal primo dopoguerra al crollo del regime, con Gianfrancesco Perra (Vangelista, Milano 1980) e i romanzi Odiata Claudia ti amo (Morgana, Firenze 1993), L’amante straniera (Polistampa,. Firenze 2001), Il professore (Polistampa, Firenze 2007). Numerosi anche i suoi interventi sulle pagine culturali dei quotidiani e nei salotti televisivi.
Gianni Conti si è spento a Firenze il 7 novembre 2016, a soli 65 anni.

di Gianni Conti
vedi anche
  • Edizioni Polistampa

    Firenze 1966: Storia, Arte e Letteratura

  • Pagliai Editore

    Buone letture per tutti!

  • Sarnus

    Toscana: Arte, Cultura e Natura

  • Teatro Niccolini

    Il più antico di Firenze

  • Eventi Pagliai

    Comunicazione, Mostre e Servizi Culturali

  • Leonardo Libri

    50 Editori, 4.000 Libri, 50.000 Clienti