Giovanni Morandi

Giovanni Morandi, fiorentino, è editorialista del «Quotidiano Nazionale», dopo aver diretto «Il Giorno», «Il Resto del Carlino» e «QN». Corrispondente da Mosca negli ultimi anni dell’URSS, ha assistito, unico giornalista straniero, allo storico ammainabandiera avvenuto il 25 dicembre 1991 al Cremlino. Inviato speciale, ha firmato reportage di guerra da Medio Oriente, Africa, Libano e Balcani. Dal 1993 al 1997 ha seguito a Milano la stagione di Tangentopoli e il debutto in politica di Silvio Berlusconi. Ha raccontato l’Italia con le sue inchieste, come quando è entrato armato di pistola in Vaticano per dimostrare il pericolo terrorismo. È autore dei libri Alpini dalle Alpi all’AfghanistanLa beffa di Modigliani e Italia contromano. Nel 2003 ha vinto il Premio Giornalista dell’Anno dell’Ana.

di Giovanni Morandi