Rino Garro

Rino Garro è nato nel 1960 a Rovito, in provincia di Cosenza. Vive a Firenze, dove lavora come insegnante di sostegno. Suoi racconti sono apparsi in riviste e antologie come Dei Mali (Avagliano, 2003, a cura di Idolina Landolfi) e Sotto La Lente (Perrone Lab, 2008, a cura di Gabriele Ametrano). Con gli studenti diversamente abili del Laboratorio Artigiano di Fantastica dell’IPSSCT Sassetti-Peruzzi di Firenze ha scritto Oh issa, Oh issa Oh! (Fatatrac, 2005). Insieme a Emiliano Gucci, con i ragazzi diversamente abili de L’ingenuo Creativo (progetto dell’AICS Solidarietà Firenze) e con Valerio Aiolli, Marcello Bertini, Valeria Parrella, Marco Vichi, ha scritto Arancione -one -one (Sarnus, 2010). Con Emiliano Gucci ha inoltre curato Pri-Pri e Pe-Pe (Sarnus, 2010), una favola scritta e illustrata dai bambini dell’Associazione Trisomia 21 di Firenze.

a cura di Rino Garro