Cristina Degl’Innocenti
Cristina Degl’Innocenti ha il suo studio-laboratorio in Oltrarno a pochi metri da piazza Santo Spirito. Alla passione per la scrittura si è sempre affiancata quella per l’uso di nuovi linguaggi, senza mai tradire il mestiere di storico. Negli anni ’90 le esperienze nel mondo della televisione e dei Beni Culturali come regista e sceneggiatore e il primo saggio sul pittore Pomarancio (1997). L’incontro con le nuove tecnologie ha prodotto multimediali e spot per i musei. A breve il saggio Mangiacane raccoglierà il risultato delle riflessioni sulla comunicazione dell’opera d’arte attraverso l’immagine fotografica e la parola in un dialogo interno, pulito ed efficace, evocativo ed espressivo al contempo (Polistampa, 2004).
by Cristina Degl’Innocenti