Paolo Russo

Paolo Russo, nato a Enna nel 1965, è storico dell’arte presso la Soprintendenza ai Beni Culturali e Artistici di Enna. Dopo aver conseguito nel 1987 il diploma in pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di Frosinone, ha studiato Storia dell’Arte a Roma con Orietta Rossi Pinelli e Marisa Dalai Emiliani all’università «La Sapienza», dove si è laureato nel 1994 e specializzato nel 1998 in Storia dell’Arte Medievale e Moderna; ha quindi conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell’Arte Medievale Moderna e Contemporanea in Sicilia presso l’università di Palermo, sotto la guida di Teresa Pugliatti (2001-2005).
È stato docente a contratto di Storia dell’Arte Medievale e Moderna presso l’università «Kore» di Enna. Autore di numerosi contributi sulla pittura e sulla scultura in Sicilia in età moderna ha pubblicato, tra gli altri, una monografia su Filippo Paladini e la cultura figurativa nella Sicilia centro-meridionale tra Cinque e Seicento (Caltanissetta, 2007), il volume La scultura in legno del Rinascimento in Sicilia (Palermo, 2009), uno studio sulla Scultura in legno nella Sicilia centro-meridionale: secoli XIV-XIX (Messina-Roma 2009) e ha curato il libro Arti al Centro. Ricerche sul patrimonio culturale della Sicilia centrale: 1861-2011 (Firenze, 2015).

A cura di Paolo Russo