Vilfredo Pareto

Vilfredo Pareto (Parigi, 1848 - Céligny, Ginevra, 1923), ingegnere, sociologo, economista, docente dal 1893 all’Università di Losanna. Per oltre venti anni, dal 1870 alla definitiva partenza per la Svizzera, ricopre in Toscana incarichi manageriali, prima nelle ferrovie poi nell’industria metallurgica.

«Pareto… non vuol essere né apostolo, né predicatore, né riformatore, né medico, né propagandista fra gli uomini. Non fa appello ai sentimenti e agli interessi dei molti o dei gruppi. Non appartiene a una scuola, a un partito, a una setta. Egli vuol soltanto “conoscere” e comunicare, colla maggiore esattezza possibile, le conoscenze da lui ottenute in una perfetta indipendenza di pensiero disinteressato».
Giovanni Papini, Testimonianze. Saggi non critici. 3° Serie dei “24 Cervelli”, Milano, Studio Editoriale Lombardo, 1918, p. 164.

di Vilfredo Pareto
vedi anche