David Iori

David Iori ha studiato Lingue e Letterature Ispanoamericane a Firenze, con Martha Canfield. Ha iniziato a frequentare il mondo della traduzione letteraria seguendo appositi corsi dapprima presso il Centro Studi Jorge Eduardo Eielson di Firenze e poi presso la casa editrice Marotta & Cafiero di Napoli. Nel 2008 ha pubblicato sulla rivista online NazioneIndiana.it e poi su «Latinoamerica e tutti i Sud del mondo» la traduzione di un articolo dello scrittore ambasciatore honduregno Roberto Quesada. Nel 2009 ha tradotto il saggio-reportage del premio Nobel Mario Vargas Llosa Israele/Palestina: pace o guerra santa per i tipi della Scheiwiller di Milano. Nello stesso anno traduce anche la poesia carceraria dell’uruguagio Mauricio Rosencof, i Discorsi con l’espadrilla, per i tipi di Ponte Sisto di Roma. Inizia a interessarsi al mondo dell’editoria e frequenta altri corsi presso le case editrici Marotta&Cafiero di Napoli e Marcos y Marcos di Milano. Nel frattempo collabora con la rivista fiorentina «Collettivo R» fornendo le traduzioni di tre racconti dell’argentino Antonio Dal Masetto: Acqua, Treno e Sandokan. Nel 2011 fonda la casa editrice Noripios pubblicando lo stesso anno Il quartiere era una festa di Mauricio Rosencof e nel 2012 un’opera della messicana Carmen Boullosa, Prima. Dirige tottora la narrativa straniera di Noripios, marchio ceduto nel 2013 ad Annozze srl. Dal 2013 è fondatore e unico responsabile traduttore di www.ilcontaconti.wordpress.com, che pubblica e promuove racconti latinoamericani inediti nella nostra lingua.

a cura di David Iori