Luigi Calamandrei

Ma chi è Luigi Calamandrei? Un pittore? Uno scultore? Un progettatore di elementi architettonici? Un inventore? Lui è tutto questo… una persona che viene da lontano… dal lontano Rinascimento. In quel tempo ne avremmo incontrati parecchi come lui!
Ma quel giorno conobbi un bell’uomo, simpatico e spiritoso, pieno di idee e di grande vigore fisico e intellettuale, e mi sembrò da parte di mio padre una splendida scelta. Da quel momento iniziò un’avventura strepitosa per tutti noi. Con l’aiuto di questo innegabile Maestro ho avuto la più bella collaborazione della mia vita. Abbiamo lavorato, scherzato, discusso, mentre insieme stavano ideando e concertando progetti e lavori e di ogni tipo, che instancabilmente, Luigi Calamandrei disegnava. Sono nati durante gli anni, da queste mani forti e positive, mille e mille progetti, ognuno di questi, poi, realizzato e felicemente spedito verso terre lontane. Dal Gazebo alto 16 metri di Orlando, a tutto l’arredo per il Sultano del Brunei, tra un progetto e un quadro a olio, e svariate caricature di cui possiedo alcune, ci siamo anche tanto divertiti e conservo tanti ricordi da scriverne un libro a parte.
Il Calamandrei non ha età: è un uomo giovane e forte, ve lo posso assicurare con assoluta certezza. Mentre vagheggiamo una nuova rinascita di lavoro, noi faremo di tutto per averlo sempre vicino e, lavorando ancora insieme tra cose serie e… meno serie, non lasciarlo a nessuno!

(Fiorenza Bartolozzi)

vedi anche