Elisa Taddei

Dopo la laurea in Istituzioni di regia al Dams di Bologna, Elisa Taddei esordisce come assistente del regista bolognese Gianfranco Rimondi. Nel 1995 inizia a lavorare con i detenuti del Carcere di Bologna. La sua attività si è legata, da allora, al teatro in carcere. Dal 2005 lavora con i detenuti attori di Sollicciano, con cui ha realizzato nove spettacoli. Fino ad oggi hanno partecipato a questo progetto centocinquanta detenuti tra attori, scenografi, tecnici luce. Nel 2007 lo spettacolo Se diventar potessi viene rappresentato al Ridotto del Teatro Comunale di Firenze. Nel 2008 conosce Marco Vichi, che scriverà per la compagnia di attori detenuti lo spettacolo Televasione. Nel 2009 lo spettacolo Freaks viene invitato a partecipare alla terza edizione di Teatri Aperti.

vedi anche