Luigi Tomassini

Luigi Tomassini si è laureato in Filosofia presso l’Università di Firenze con una tesi in Storia Moderna discussa nell’anno accademico 1972-73 davanti al professor Giuliano Procacci. Vincitore di un assegno di ricerca nel 1975, diviene nel 1980 ricercatore di ruolo. Dal 1998 è professore associato presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna. Qui insegnerà Storia contemporanea e, a partire dal 1999, Storia e tecnica della fotografia e degli audiovisivi.
Si è interessato di vari aspetti della storia della società e della cultura italiana ed europea, riferiti soprattutto al periodo fra la seconda metà del XIX e la prima metà del XX secolo, in particolare di temi come il tessuto associativo popolare, le politiche sociali, i sistemi di welfare, l’impatto delle guerre mondiali sulla società italiana. Si è interessato anche alle questioni relative alla storia della fotografia e al trattamento della fotografia come bene culturale, pubblicando numerosi saggi e promuovendo incontri e iniziative di studio e di ricerca. È membro del comitato direttivo delle riviste «Memoria e Ricerca» e «Ricerche Storiche» e presidente della Società Italiana per lo Studio della Fotografia.

a cura di Luigi Tomassini