Fabio Cassola

Fabio Cassola nasce a Roma il 17 ottobre 1938. Laureato in Giurisprudenza nel 1960, Procuratore legale e Avvocato dal 1963, libero professionista a Roma, poi Avvocato dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS), dal 1999 ha preferito ritirarsi dalla professione per dedicarsi esclusivamente alla ricerca scientifica e alla conservazione della natura.
Giornalista pubblicista dal 1968, ha pubblicato molti articoli, soprattutto di argomento naturalistico, conservazionistico e ambientale. Tra i primi ad occuparsi di diritto ambientale, ha edito numerosi lavori su argomenti giuridico-istituzionali, soprattutto con riferimento alle materie dei parchi nazionali e delle aree naturali protette, della caccia e del landscape management.
Attivo ambientalista, è stato tra i membri fondatori dell’Associazione Italiana per il World Wildlife Fund (1966), poi a lungo suo consigliere nazionale (1977-1996) e vicepresidente (1979-1996). È stato inoltre membro ex-officio del WWF International Council negli anni 1983-1992. Negli anni 1974-1983 è stato anche membro del Comitato Consultivo Nazionale dell’associazione “Italia Nostra”, di cui è socio dal 1957, e ha collaborato anche, in tutti questi ruoli, alla difficile battaglia per il salvataggio, il riscatto e il rilancio del Parco Nazionale d’Abruzzo.
Naturalista per antica passione e personale vocazione, è da tempo un noto e affermato entomologo. Negli anni 1980-1995 è stato anche vicepresidente dell’Associazione Romana di Entomologia (ARDE), di cui dal 2001 è presidente. Socio della Società Entomologica Italiana (SEI) dal 1957, è dal 1996 membro del Consiglio e del Comitato di Redazione.

a cura di Fabio Cassola